Droghe. L'architettura della schizofrenia


Droghe. L'architettura della schizofrenia

3,99
Prezzo comprensivo di IVA.


"Se dovessi definire in breve il lavoro di Paola Massucco, direi che si tratta di un viaggio nelle tenebre: quelle della mente umana, che, sotto l’effetto di sostanze allucinogene, abbandona la razionalità per avventurarsi negli oscuri meandri del delirio e della follia. Di formazione antichistica, Paola Massucco non poteva che prendere le mosse dall’antichità classica: punto di partenza è infatti il mito di Dioniso, il dio dell’ebbrezza e dell’invasamento, al quale, in una celebre tragedia, le Baccanti, Euripide fa vanamente opporre Penteo, il campione della razionalità, che però, aggirato dal dio (il quale eccita in lui la curiosità per il mistero), finisce per assistere ai riti e per cadere vittima della furia cieca delle baccanti."
Luigi Gallo
Professore ordinario presso l’Università di Napoli L’Orientale

Cerca anche queste categorie: Saggi, Home page